Italian Arabic Basque Chinese (Simplified) Dutch English French German Greek Japanese Portuguese Russian Spanish
Ott08

OTTOBIANO, PROTEZIONE TOTALE E NUOVI SERVIZI CON EYE-TRACK

Categories // Motocross, Pista South Milano

Il sistema di monitoraggio dei punti ciechi nel motocross debutta su tutte le piste

OTTOBIANO, PROTEZIONE TOTALE E NUOVI SERVIZI CON EYE-TRACK
Nuovo balzo in avanti per le piste motocross di Ottobiano Motorsport. L'impianto pavese ha installato su tutti e tre i suoi tracciati motocross la tecnologia Eye-Track, un sistema elettronico di sicurezza che controlla i punti ciechi segnalando ai piloti che sopraggiungono il rischio di trovare ostacoli al di là dei salti. 
 
L'Eye-Track funziona grazie a dei sensori installati a bordo pista e impiega un semaforo ultraluminoso posizionato prima del punto cieco per avvertire i piloti in arrivo, oltre a segnali acustici. Prodotto in Italia e sotto costante controllo da parte della Centrale Operativa, l'Eye-Track resterà costantemente attivo sulla pista Nazionale, sull'Internazionale e sulla pista Caresana. In tutto i sensori saranno ben 24. Un grande investimento nella sicurezza quotidiana che Ottobiano Motorsport ha ritenuto necessario, e ha voluto estendere a 360 gradi.
 
Oltre al fondamentale aspetto della sicurezza, ci sarà un servizio aggiuntivo non da poco per i piloti, che potranno verificare il proprio miglior tempo grazie ad un sistema di rilevamento innovativo, non basato sulla tecnologia dei transponder ma sull'applicazione di specifici adesivi alle moto. Ciò permetterà loro di concentrarsi ancora di più sulla guida.
 
E' attualmente in corso l'apprendimento da parte dei sensori,  che entreranno in funzione a tempo pieno tra pochi giorni. L’operazione viene portata avanti senza chiudere l'impianto, per garantire, come da tradizione, un servizio 365 giorni all'anno.
 
Luca Gualini - Presidente, Ottobiano Motorsport
"Siamo orgogliosi di annunciare che tutti e tre i nostri tracciati da motocross saranno sorvegliati dal sistema Eye-Track. Questa tecnologia ha raggiunto un livello di affidabilità tale da renderla indispensabile, e abbiamo voluto fortemente che fosse introdotta su tutte le nostre piste, senza lasciare "zone grigie". Si tratta di un passo avanti deciso sia in termini di sicurezza per tutti i piloti, sia per il nuovo servizio di rilevamento tempi che ci porta ancora una volta verso l'eccellenza assoluta."
Ott01

ITALIANO MX JUNIOR - 4 NUOVI CAMPIONI

Categories // Motocross, Pista South Milano

ITALIANO MX JUNIOR - 4 NUOVI CAMPIONI

In una caldissima domenica di Ottobiano (PV) sono andate in scena le sfide finali dei giovanissimi piloti del Campionato Italiano MX Junior, sotto l’occhio delle telecamere per un’inedita diretta streaming.

  

125 - Mattia Guadagnini

Nella 125, non ci sono stati dubbi su chi sia stato il pilota più forte dell’anno: Mattia Guadagnini (HSQV Maddii Racing) ha confermato il suo stato di forma conquistando matematicamente il titolo già dopo la prima manche. Nella seconda sembrava ribadire il concetto finché la sua moto si è ammutolita per un problema tecnico. Stessa sorte per il secondo uomo del Campionato Lorenzo Corti (KTM MCR Motocross Team). Così si è scatenata la battaglia per conquistare gara e punti importanti per la classifica. Alla fine, dopo mille colpi di scena, l’ha spuntata a sorpresa Alberto Barcella (HSQV Maddii Racing) che ha fatto sua anche l’assoluta di giornata davanti a Mirko Valsecchi (Celestini Racing). In Campionato Guadagnini (600 pt.) ha preceduto Lorenzo Corti, 351 pt., e Alberto Barcella, 332 pt..

 

bLU cRU - Michele Pablo D'Aniello

Nella speciale classifica riservata ai possessori di Yamaha YZ 125, valida per il Challenge Yamaha bLU cRU, Michele D’Aniello comanda davanti a Rodolfo Bicalho e Giulio Guarini. Il Main Event si terrà nell’area MotoLive durante il Week End di EICMA.

 

Valerio Lata- SENIOR

Colpi di scena a non finire anche nella 85cc. SENIOR, dove il neo Campione Italiano Valerio Lata (KTM Marchetti Racing) si è accontentato di un terzo posto in gara due dopo aver vinto la prima frazione, lasciano Tiberio Mazzantini (KTM Race Store) e Andrea Viano (KTM MGR Motocross Team) a combattere per la gara conclusiva oltre che per il secondo posto in Campionato. Alla fine l’ha spuntata un ottimo Mazzantini, per un podio finale che vede Lata a 620 pt. davanti a Mazzantini, 510 pt., e Viano 480 pt.

 

Nicola Salvini - JUNIOR

Nella 85cc. JUNIOR Nicola Salvini (KTM Bardhal Junior Team) ha avuto vita facile a conquistare entrambe le manche e il titolo italiano con una doppietta schiacciante, favorito anche dall’assenza del suo diretto rivale Ferruccio Zanchi (Husqvarna Motostore Racing Team) infortunatosi in settimana. Via libera quindi a Alfio Pulvirenti (KTM), due volte secondo, e ad Alberto Sanna (KTM) che ha completato il podio di giornata. In Campionato Salvini (680 pt.) ha preceduto Zanchi (440 pt.) e Pulvirenti (420 pt).

 

Brando Rispoli - CADETTI

Anche nei CADETTI non sono mancate le sorprese, con il leader della classifica Brando Rispoli (KTM Oriora) attardato alla prima curva della manche iniziale per una caduta; un episodio che ha permesso a Alessandro Gaspari (KTM BTO) di conquistare gara 1 e soprattutto di tenere aperto il Campionato fino alla fine. Nella seconda frazione, però, è stato Gaspari a finire a terra nel primo giro, lasciando a Rispoli la gloria del titolo Cadetti. Terzo di giornata è risultato Riccardo Perrone, mentre in Campionato è Patrick Busatto (Yamaha) a occupare l’ultimo gradino del podio.

Sono state oltre 12.000 le visualizzazioni fino ad ora della diretta streaming sui canali web di Off Road Pro Racing, che hanno certificato l’interesse da parte del pubblico per questo bellissimo Campionato.

 
Set20

PISTE APERTE PER TUTTI NEL WEEKEND

Categories // Motocross, Pista South Milano

I giovani campioni del motocross scendono in pista a Ottobiano

PISTE APERTE PER TUTTI NEL WEEKEND

I migliori giovani del panorama italiano del motocross tornano in pista a Ottobiano per l’appuntamento finale dei campionati Junior della disciplina. Come sempre, l’organizzazione di Offroad Pro Racing ha scelto l’impianto lomellino per le sue caratteristiche tecniche, logistiche e di sicurezza di prim’ordine, che permettono ai partecipanti di fare esperienza in un contesto veramente mondiale anticipando quello che per molti di loro sarà un luminoso futuro. Ottobiano rinnova anche con questo evento l'attenzione verso le giovani generazioni che affrontano il motorsport con impegno, dando il massimo, e con l'umiltà di imparare sia dal punto di vista sportivo, sia da quello umano.
 
A dare ulteriore importanza alle gare, il fatto che le manche saranno trasmesse in diretta sul sito www.offroadproracing.it  con una produzione televisiva altamente professionale. 

Da sottolineare che resteranno APERTE E A DISPOSIZIONE PER PROVE LIBERE  le piste non impegnate per l'evento: la Pista South Milano in asfalto ospiterà KART e MOTO, mentre le piste Nazionale, Caresana, Minicross e EasyCross opereranno regolarmente.

Dopo la disputa del secondo e meteorologicamente tempestoso Round, tenutosi ad Esanatoglia (MC), questo fine settimana il Campionato MX Junior terminerà la sua corsa andando in scena direttamente dall’inferno di sabbia di Ottobiano, con previsioni decisamente più miti. 
 
Luca Gualini - Ottobiano Motorsport
"L'appuntamento di questo weekend è estremamente significativo perché vede al via dei giovani talenti che portano in pista con entusiasmo la loro passione. A Ottobiano vogliamo che tutti possano vivere la stessa passione nella massima sicurezza. Non solo da noi è possibile noleggiare kart e moto a prezzi competitivi e "tutto compreso", ma offriamo piste e mezzi adatti a tutti i livelli, per mettere a loro agio anche i principianti. In occasione della finalissima del campionato Motocross Junior abbiamo collaborato con Offroad Pro Racing per offrire una produzione televisiva d'alto livello, perché vogliamo proporci come punto di riferimento nella crescita di questi futuri campioni."
 
Orari delle gare – Domenica 23 settembre
 
09:55 - 125 Gara 1
10:40 - 85 Senior Gara 1
11:20 - 85 Junior Gara 1 
11:55 - 65 Cadetti Gara 1
 
13:30 - 125 Gara 2
14:15 - 85 Senior Gara 2
14:55 - 85 Junior Gara 2
15:30 - 65 Cadetti Gara 2
Set11

Prove libere con sterrato, SIT Supermoto e Kart Endurance per questo weekend!

Categories // Motocross, Pista South Milano

LE PISTE MOTOCROSS RESTANO APERTE!

Prove libere con sterrato, SIT Supermoto e Kart Endurance per questo weekend!
Il SIT Supermoto Italian Trophy arriva a Ottobiano. La competizione amatoriale per le Supermoto arriva con ottimi riscontri negli appuntamenti precedenti per una domenica che si preannuncia entusiasmante. Il programma del weekend però prevede anche altri eventi:
 
- Piste Motocross regolarmente APERTE tutto il weekend
- Al sabato, sull'asfalto sarà per tutti disponibile eccezionalmente lo sterrato... giornata SOLO MOTO
- Sempre al sabato, al termine delle attività a due ruote, alle 18:00 partirà il penultimo round della Endurance Series 4 tempi di Ottobiano Motorsport con almeno 10 equipaggi al via. 
 
Nel frattempo, la pista si sta preparando per i Campionati Italiani Motocross Junior che si disputeranno sulla pista internazionale il 22-23 settembre (le altre piste, incluse Nazionale e Caresana) rimarranno aperte.
 
Giu18

MXGP 2018 - Un ringraziamento

Categories // Motocross, Pista South Milano

Il bilancio dell'edizione del Mondiale a Ottobiano

MXGP 2018 - Un ringraziamento

Cari amici, anche quest'anno, grazie. Grazie a team e piloti, che hanno dato spettacolo. Grazie ai tantissimi tifosi che hanno sostenuto i loro idoli con passione e civiltà esemplari. Grazie a Stefano Avandero, Presidente di A Sport Group, e al Moto Club Maggiora, per la fiducia nella riproposizione di un evento così eccezionale. Grazie al personale che ha gestito quest'edizione del Mondiale Motocross MXGP, nonché al CONI e alla Federazione Motociclistica Italiana rappresentata dal Presidente Giovanni Copioli. 

Ci teniamo anche a ringraziare tutte le autorità e le amministrazioni che ci hanno voluto concedere il loro supporto o patrocinio, a partire dalla Regione Lombardia, che ci ha fatto l’onore di concedere la sua titolazione ufficiale, e la Provincia di Pavia.

Ringraziamo tutti i Comuni che ci hanno patrocinato, quelli di San Giorgio di Lomellina, Ferrera Erbognone, Tromello, Garlasco, Sannazzaro De' Burgundi, Mede, Galliavola, oltre a Vigevano e ovviamente Ottobiano. Siamo orgogliosi della sinergia che si è creata tra Ottobiano Motorsport, il Moto Club Ottobiano, presieduto da Rolando Cagliesi, e il comune che ci ospita con i suoi amministratori a partire dal Sindaco Serafino Carnia. E' stato anche estremamente positivo il lavoro con Prefettura, Questura, AREU e tutti i componenti della Commissione Provinciale di Vigilanza, che hanno permesso di impostare l’evento seguendo le normative e garantendo la sicurezza di tutti i presenti.

Un ringraziamento particolare va alla Giunta Comunale di Vigevano che ci ha dato l'opportunità di portare in Piazza Ducale e al Castello Sforzesco i piloti del Mondiale in un evento memorabile. 

Grazie anche alle Associazioni di categoria che ci hanno supportato, come ASCOM e Camera di Commercio di Pavia, e ai Carabinieri, alla Polizia Locale e di Stato, alla Protezione Civile, alla Guardia di Finanza, ai Vigili del Fuoco e al personale sanitario per il loro fondamentale contributo. 

Speriamo di aver ripagato il territorio, oltre che con l’indotto della manifestazione, anche con la promozione delle attrattive turistiche di un'area meravigliosa. Tanti tra i visitatori sono rimasti stregati dalle bellezze naturalistiche, storiche e architettoniche che hanno trovato: sicuramente, torneranno per approfondirle. 

Grazie a Rai ed Eurosport, che hanno trasmesso l'evento, e a tutta la stampa che ha permesso di valorizzare al meglio gli sforzi di tutti. 

Grazie a coloro che hanno apprezzato e sostenuto la causa benefica di Marina Romoli Onlus partecipando all'asta per gli oggetti dei campioni, aiutandoci nella sfida di trovare finalmente una cura per le lesioni spinali croniche.

Ottobiano Motorsport continua a perseguire l’ambizione di essere ben più che “solo” un'azienda. Vuole confermasi realtà vitale e pulsante nel tessuto sociale, che affianchi il divertimento per corse e sport motoristici a valori come la solidarietà, la sicurezza ed in generale la promozione, specialmente tra i giovani, di uno stile di vita sano, consapevole e responsabile, orientato alla passione vera.

Ancora, grazie e a presto: a partire da domani, martedì 19 giugno, le piste torneranno ad essere aperte e a disposizione degli appassionati di motorsport.

Luca Gualini
Presidente - Ottobiano Motorsport

Foto di Martino Areniello

Giu22

ACCESS INFO MXGP - INFORMAZIONI PUBBLICO, DISABILI, OSPITI E GIORNALISTI

Categories // Motocross, Ciak, Pista South Milano

Fiat Professional Fullback MXGP of Lombardia

ACCESS INFO MXGP - INFORMAZIONI PUBBLICO, DISABILI, OSPITI E GIORNALISTI

 

Ottobiano Motorsport comunica i dettagli relativi all’accesso per spettatori, campeggiatori, disabili e giornalisti. Ottobiano Motorsport is delighted to announce all the details for the access of Public, Disabled spectators, journalists, camping ticket holders and guests (English follows).

 

APERTURA AL PUBBLICO E BIGLIETTERIE

Per quanto riguarda le biglietterie, e l’accesso alla pista per chi ha acquistato il biglietto online, saranno aperte SABATO dalle 7:30 alle 17:30 e DOMENICA dalle 7:30 alle 17:00.

Chi ha acquistato tramite prevendita dovrà presentarsi coi PDF STAMPATI. Le “pistole” elettroniche potrebbero non leggere dagli schermi.

CAMPER

I campeggiatori potranno accedere all’area dedicata:

Giovedì 22 giugno dalle 17:00 alle 24:00

Venerdì 23 giugno dalle 10:00 alle 02:00

Sabato 24 giugno dalle 8:00 alle 16:00

DISABILI

Gli spettatori disabili, prenotati e non prenotati, dovranno prima di raggiungere il circuito, recarsi al Welcome Office, mostrando il certificato che attesta la disabilità (in caso di difficoltà si può mandare anche solo l’accompagnatore con il certificato). Lì vi verrà consegnato il pass weekend più paddock. Poi si potranno recare al circuito dove riceveranno le indicazioni per parcheggiare l’auto, se munita di tagliando disabili, nel parking riservato (nella zona del circuito Kart).

NB: gli spettatori con disabilità motorie che arrivassero in circuito senza accompagnatore possono scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  per richiedere una modalità di accesso differente evitando di doversi fermare al Welcome Point.

GIORNALISTI E FOTOGRAFI ACCREDITATI

I giornalisti e fotografi accreditati dovranno presentarsi, con un documento d’identità, presso il welcome point per ritirare i rispettivi pass, mentre, se preventivamente concessa, potranno ritirare la pettorina per l’accesso pista in sala stampa

OSPITI

Anche gli ospiti dovranno recarsi al Welcome Point con un documento d’identità che corrisponda al nome comunicato al relativo referente. Non verranno consegnati pass a persone diverse da quelle indicate in lista e/o senza documenti.

Orari apertura WELCOME POINT:

Venerdì 23.06 dalle 8 alle 20

Sabato 24.06 dalle 7 alle 19.30

Domenica 25.06 dalle 7 alle 14

 

GENERAL PUBLIC TICKET OFFICE

Regarding the general access and tickets plus the access for those who purchased their ticket online, will be open SATURDAY from 7:30AM to 5:30PM and SUNDAY from 7:30AM to 5PM

Those who have bought their tickets online must present a PRINTED PDF as the QR Guns might or might not work on screens.

CAMPERS

CAMPING TICKET HOLDERS will be able to access to their area:

FRI June 23rd from 10AM to 2AM

SAT June 24th from 8AM to 4PM

DISABLED SPECTATORS

Spectators with handicaps or disability, whether they reserved a place or not, must reach the WELCOME OFFICE and show a certification/card confirming their state (in case of need) they can send their designated helper with the certifications.

Then they will be able to proceed to the track entry where - providing the official car pass for disabled people - they will be allowed to park in the reserved area.

Disabled spectators coming ALONE with no helpers that might struggle to access the Welcome Point should contact +393403852210 to ask for a different pass delivery method.

ACCREDITED MEDIA

Accredited journalists and photographers must go to the Welcome Point in order to collect their pass and then proceed to the track. If allowed beforehand, the tabard bib will need to be collected in the press room.

OSPITI

Guest must also hit the Welcome Point with ID Proof as confirmed to their respective referent. NO PASSES WILL BE DELIVERED to names different than the ones on the list and/or without ID Proof.

Welcome Point - Opening times

Friday 23.06 from 8 to 20 

Saturday 24.06 from 7 to 19.30

Sunday 25.06 from 7 to 14

Mag02

MARKUS PATRICK si impone nella “CLASS regina” eccellenza e numeri tornano a salire!

Categories // Motocross, Pista South Milano

MARKUS PATRICK si impone nella “CLASS regina” eccellenza e numeri tornano a salire!
Nella S1 doppietta di Markus Patrick CLASS (1°/1° KTM Phoenix Racing Team) nel 1° Round degli Internazionali d’Italia Supermoto, andato in scena sul Circuito pavese “South Milano”.
In gara 1 il tedesco ha controllato facilmente nel finale Marc SCHMIDT (2°/6° Honda L30 Racing) che si è dovuto liberare di Hermunen e Kejmar, con il finlandese della SWM sceso al quarto posto nella seconda parte di gara.
Nella seconda serratissima gara è stato Marc Schmidt a tagliare per primo il traguardo, dopo aver superato proprio Class nel finale di manche, con il velocissimo Diego MONTICELLI (5°/2° TM Factory Racing) a chiudere un terzetto molto compatto, seguito a distanza ravvicinata da Pavel KEJMAR (3°/3° TM)  e Mauno HERMUNEN (4°/4° SWM Factory) A fine gara, però, Schmidt è stato penalizzato con 15’’ per partenza anticipata, lasciando il doppio successo a Class, davanti a un ottimo Monticelli e Kejmar.
 
In Campionato comanda Class a punteggio pieno (50pt.) su Kejmar (40pt.) e Monticelli (38pt.).
 
Gara “incandescente” e ricca di colpi di scena la S2, soprattutto la seconda Manche, in cui gli attori principali della prima Manche si sono complicati la gara sbagliando in sequenza, tanto da costringerli a forsennate rimonte con relativi sorpassi. Prima Lorenzini si è steso nell’Off Road e da primo è finito nono; poi Hunziker ha fatto un errore che lo ha retrocesso alla sesta posizione. Da lì è partita una grande corsa in rimonta per entrambi che li ha ricongiunti circa a metà gara, dove hanno ingaggiato un nuovo confronto che li ha portati fino alle rispettive posizioni in chiusura di Manche.
Vince così Giulio LORENZINI (1°/1° Suzuki Valenti), davanti a Luc HUNZIKER (2°/2° KTM Phoenix Racing Team). L’ultimo gradino del Podio lo conquista Emiliano CAVAGNINO (5°/3° Honda L30 Racing) che è riuscito a ben distinguersi in questa gara pavese.
 
Nella S3 (Under 24) primo posto di giornata per l’ottimo Erik TESCONI (2°/1° Honda Liguria Racing Valdemi Moto), che chiude a pari punti con Kevin  NEGRI (1°/2° Suzuki –) ma si aggiudica l’assoluta in virtù della migliore prestazione nella Manche conclusiva. Secondo, ma a pari punti in Campionato, finisce così  NEGRI: nella frazione iniziale i due mostrano peculiarità agli antipodi, con Kevin che stacca Erik sul bitume, che a sua volta arriva a mordere la ruote al rivale nel tratto Off Road. Il terzo gradino del podio va appannaggio di un regolare Christian BELLEMO (Honda 3°/3°).
 
Bellissima vittoria di Kevin VANDI (1°/1° Honda L30 Racing) nella S4, che mette il sigillo in questo primo appuntamento solo asfalto grazie a due ottime Manche, in cui si è scambiato più volte la posizione di testa della frazione conclusiva, a suon di sorpassi, con uno sfortunato Matteo Ettore TRAVERSA (13°/5° Yamaha), già Campione 2017 di Categoria, a cui oggi però quasi niente ha girato per il verso giusto.
Sul Podio, alla destra del vincitore, finisce Luca OPPEDISANO (2°/2° Honda Liguria Racing Valdemi Moto) in virtù di due ottimi secondi posti, di cui quello conclusivo davvero “sudato”, visto che per l’intera manche ha dovuto contenere gli assalti di David CLEMENTI (7°/3° SWM), riuscito comunque a salire sull’ultimo gradino disponibile del Podio grazie proprio alla terza posizione guadagnata nella Manche.
 
La S5 (over 43) registra una buona presenza in griglia, tale da far pensare ad ulteriori sviluppi. Circa la gara,  bella e combattuta, si aggiudica ottimamente la vittoria Giuseppe VERDELLI (1°/1° Honda), con Roberto PONSICCHI (2°/2° Honda L30 racing) e Riccardo MASI (3°/4° Honda) che hanno occupato rispettivamente le restanti piazze del Podio di giornata.
Apr12

COUNTDOWN INTERNAZIONALI D’ITALIA SUPERMOTO 2018

Categories // Motocross, Pista South Milano

15 aprile, Ottobiano (PV) Circuito “South Milano”

COUNTDOWN INTERNAZIONALI D’ITALIA SUPERMOTO 2018
(Uff.Stampa OffroadProRacin) Start Time - è iniziato il countdown per l’atteso avvio di Campionato, che vedrà il primo dei sette Round previsti andare in scena all’interno del “paese delle meraviglie per il Fuoristrada”, ovvero il Circuito di Ottobiano, laddove in contemporanea si animano il tracciato di Supermoto e tre splendidi percorsi di Motocross, a cui presto si aggiungeranno quelli di altre specialità!
 
Le restanti sedi, tra cui le confermate Pomposa (FE), Viterbo e Latina, insieme alle importanti new entry Busca (CN) e Castelletto di Branduzzo (PV), tracceranno un Calendario dal percorso geografico e temporale adeguato alle necessità dei partecipanti, impreziosito dal doppio confronto finale (Castelletto), che avrà la peculiarità di proporre la estrema diversità della parte “sterrata” tra il primo e il secondo giorno di gare.

Questo il Calendario 2018:
·       Round #1 – 15 aprile - Ottobiano (PV)
·       Round #2 – 13 maggio - Viterbo (VT)
·       Round #3 – 24 giugno - Busca (CN)
·       Round #4 – 22 luglio - Pomposa (FE)
·       Round #5 – 02 settembre - Latina (LT) 
·       Round #6 – 13 ottobre - Castelletto B. (PV)                  
·       Round #7 – 14 ottobre - Castelletto B. (PV)
 
Attualmente si registra una nutrita partecipazione nella S1, sia in termini numerici che qualitativi. In Pole Position, in virtù della perentoria vittoria ottenuta lo scorso anno, schierato in griglia con la Honda del Team L30 Racing, sarà presente il Campione degli Internazionali d’Italia 2017, il tedesco Marc Reiner SCHMIDT, che sarà affiancato da Alberto MOSERITI.
 
Circa le case italiane, mentre la TM Factory Racing si presenterà con il “solo” Diego MONTICELLI, la SWM Factory schiererà al via due prime guida: il rientrante Mauno HERMUNEN e il Campione Italiano 2017, Edgardo BORELLA.
 
Si registrano favorevolmente cresciute le squadre impegnate nella S1, tra questi il Phoenix Racing Team, capitanato da Giorgio Anpolo,  che scenderà in campo con un Poker di Riders e un tris di moto regine in Europa: Elia SAMMARTIN (3°cl. negli Internazionali del 2017) e Nicolas COUSIN con TM, Markus CLASS con una Husqvarna Factory, Luk HUNZIKER su KTM.
Pure l’FRT Racing 2 ha rafforzato il suo impegno, e al suo alfiere “storico”, Fabrizio BARTOLINI, affianca l’ottimo Andrea OCCHINI. Il Degasoline Motor Sport scenderà ancora in campo con le TM ma in sella saliranno Patrick PALS e Pavel KEJMAR.
 
I Team con un solo Pilota in griglia S1 saranno lo Yamaha Race Star con Teo MONTICELLI e il BRT SWM con Edoardo GENTE. Da non dimenticare anche Max VERDEROSA, con la Husqvarna gestita autonomamente che promette bene dopo i tanti test a Ottobiano.
 
Buoni i numeri anche nelle altre Categorie, dove spiccano la S2 e la S5 con 32 partenti.
 
Questo fine settimana, dunque, se volete state collegati con Ottobiano, da dove potrete seguire il “bruciante” avvio di questo Campionato 2018, che si annuncia incerto e performante.
Apr01

Due date extra per le Supermoto con Offroad

Categories // Motocross, Pista South Milano

Oltre al giovedì, pista completa aperta martedì 3 e 10 aprile

Due date extra per le Supermoto con Offroad

Per due settimane, quelle che conducono agli Internazionali D’Italia Supermoto, sul tracciato di Ottobiano saranno raddoppiate le occasioni di utilizzare il tracciato completo di parte sterrata. La pista integrale verrà aperta non solo il giovedì, come normalmente accade, ma anche per i due prossimi martedì, all’interno di un programma solo moto. Le date sono martedì 3 e 10 aprile.

Mar28

Il 15 aprile tornano gli Internazionali D’Italia Supermoto.

Categories // Motocross, Pista South Milano

Il 15 aprile tornano gli Internazionali D’Italia Supermoto.
Ottobiano non conosce soste. Dopo l’Europeo Supermoto, saranno di nuovo i grandi “motard” a sfidarsi sulla Pista South Milano. Il 15 aprile sono già in programma gli Internazionali D’Italia Supermoto, valevoli per il Campionato Italiano. Un contesto di altissimo livello che vedrà al via tutti i migliori interpreti della disciplina, dall’Italia e non solo.
Mar27

Thomas Chareyre si aggiudica a Ottobiano la prima prova dell’Europeo Supermoto 2018

Categories // Motocross, Pista South Milano

Thomas Chareyre si aggiudica a Ottobiano la prima prova dell’Europeo Supermoto 2018
C’era molta attesa per il primo round stagionale con la Supermoto S1 Europea, aprendo di fatto in Lombardia l’anno sportivo 2018 sotto una soleggiata ma fresca giornata primaverile. Il bel circuito internazionale South Milano di Ottobiano (1.664 metri di cui 460 di offroad) ha accolto il circus di questa categoria, che è anche la massima espressione internazionale della specialità, offrendo subito un grandissimo spettacolo rinnovando la determinazione dei piloti, alcuni dei quali con nuove moto e nuove livree. 
 
Vince il round della Lombardia il campione europeo in carica Thomas Chareyre (TM Factory Racing Team) in virtù di due bellissime vittorie parziali strappate incondizionatamente ai pur agguerriti avversari, costretti a soccombere ad una furia scatenata difficilmente raggiungibile in giornate come queste.
Strepitoso Pavel Kejmar (CZE - TM Degasoline) che grazie ai due meritati secondi posti va ad occupare il gradino intermedio del podio assoluto davanti a Markus Class (GER – Husqvarna Phoenix Racing Team) terzo in gara-1 e quarto in gara-2. 
Sfiora il podio assoluto il sempre efficace Edgardo Borella (ITA - SWM Factory) grazie al quarto posto nella manche inaugurale e al quinto di gara-2. 
 
Quinta posizione di giornata per il rientrante pilota finlandese Mauno Hermunen (FIN – SWM Factory) che avrebbe meritato sicuramente di più ma dopo due anni di assenza dalle gare può essere visto come una positiva prova attitudinale, sempre tra i migliori della classe. 
Favorevole anche il sesto posto di giornata fatto registrare dal vicentino Elia Sammartin (ITA – TM Phoenix Racing Team) che somma un quinto e un sesto posto nelle due finali. 
Settima piazza assoluta per il ceco Milan Sitniansky (CZE – Honda Tuning Motorsport) che precede Diego Monticelli (ITA – TM Factory Racing Team) con un settimo e un ottavo. Chiudono l’ordine della top ten Raoul Tschupp (SUI – TM Werk64) e Andreas Bushberger (AUT – Husqvarna).
La classifica del “Supermoto European Lites Trophy”, riservata alle new entry e ai piloti che non si sono qualificati nelle prime posizioni dei campionati europei e mondiali dello scorso anno, ha permesso a molti giovani di misurarsi con i top riders e nello stesso tempo di accedere ad una classifica riservata e suggellata da una premiazione propria.
Il vicentino Elia Sammartin (ITA – TM Phoenix Racing Team) l’ha spuntata sulla concorrenza aggiudicandosi il punteggio più alto in entrambe le frazioni, portandosi così in testa alla classifica provvisoria di campionato davanti all’argentino Ezequiel Iturrioz (ARG – Suzuki Grau) e allo spagnolo Joan Llados (ESP – TM Factory Racing Team).
Prossimo appuntamento con l’Europeo Supermoto il 10 giugno a Poznan, in Polonia.
 
Al via della prima manche conquista subito l’holeshot il finlandese Mauno Hermunen (FIN – SWM Factory), precedendo di pochi centimetri il francese campione in carica Thomas Chareyre (FRA - TM Factory Racing Team) e il ceco Pavel Kejmar (CZE – TM Degasoline). Più dietro Markus Class (GER – Husqvarna Phoenix Racing Team), Edgardo Borella (ITA – SWM Factory), Elia Sammartin (ITA – TM Phoenix Racing Team), Milan Sitniansky (CZE – Honda Tuning Motorsport), Diego Monticelli (ITA - TM Factory Racing Team).
Al primo passaggio la situazione non cambia in zona podio ma al passaggio successivo si scioglie il cordone iniziale e inizia il carosello di sorpassi prima con Chareyre che guadagna la testa del gruppo e poi anche Kejmar sormonta Hermunen e si porta secondo alle sue spalle. 
 
Un solo giro e il finlandese viene superato anche da Markus Class. Il duello al vertice si fa sempre più infuocato e il numeroso pubblico intervenuto esulta ad ogni passaggio, così come ad ogni passaggio il pluri-iridato Chareyre guadagna secondi su secondi. A metà gara ci si mette pure un contatto che vede coinvolti Class ed Hermunen facendo perdere qualche posizione preziosa al finlandese. Chareyre arriva ad accumulare oltre 8 secondi di vantaggio sugli inseguitori e alla fine arriva la bandiera a scacchi che sancisce la prima vittoria parziale di stagione del transalpino. Seguono l’ordine dei migliori dieci, Kejmar, Class, Borella, Sammartin, Sitniansky, Monticelli, Hermunen, Nicolas Cousin (FRA – TM - Phoenix Racing Team) e Raoul Tschupp (SUI – TM Werk64).
 
Slancio di Chareyre che stavolta sormonta il gruppo e si presenta davanti a tutti alla prima curva dopo il via dell’ultima decisiva manche. Lo segue Hermunen, Class, Borella, Kejmar, Sammartin, Tschupp, Sitniansky, Monticelli, Laurent Fath (FRA – MTR Ktm Team).
Il francese si da alla fuga e giro dopo giro stacca gli avversari di oltre 7 secondi, un margine impressionante considerata la modesta lunghezza di un circuito da motard. Se in testa il pluricampione non ha rivali, dietro si muovono le posizioni con il finlandese che già al terzo giro perde due posizioni, lasciando prima al tedesco Class e poi al ceco Kejmar le posizioni alle spalle del battistrada. A metà gara iniziano a delinearsi le posizioni in vista della volata finale che assegna punti importantissimi per il campionato continentale, così via libera per Chareyre che va a vincere anche la seconda frazione finale, lasciandosi alle spalle un altrettanto strepitoso Pavel Kejmar, che grazie ai due secondi posti va ad occupare il gradino intermedio del podio assoluto davanti a Markus Class, quarto in gara-2. Terzo nella manche finale Mauno Hermunen. 
Sfiora il podio il sempre efficace Edgardo Borella che anticipa nell’ordine Sammartin, Sitniansky, Monticelli, Tschupp e Fath nella top ten.
Mar23

Domani a Ottobiano si apre la stagione Europea 2018 della Supermoto

Categories // Motocross, Pista South Milano

Domani a Ottobiano si apre la stagione Europea 2018 della Supermoto
Ottobiano (PV), 23 marzo 2018 - Sarà lo splendido tracciato “South Milano” di Ottobiano ad ospitare da domani la prima delle sei prove del Campionato Europeo S1 di Supermoto 2018. Alla manifestazione saranno presenti i migliori esponenti della specialità del motociclismo che si sfideranno nelle chicane del circuito pavese, più volte teatro di epiche sfide mondiali e che, da domani, con un bel programma ricco di confronti, sarà possibile assistere per conoscere i primi protagonisti di questa attesissima stagione agonistica 2018. Il nuovo S1 European Championship prevede la partecipazione di tutti i migliori piloti della specialità rendendo così le gare ad altissimo livello, con un buon numero di partecipanti e che grazie alle nuove norme vedranno anche la presenza di piloti di altri continenti.

Caratteristica rivoluzionaria sarà la nuova classifica, stilata all’ interno della classifica generale, del “Supermoto European Lites Trophy” riservata alle new entry e ai piloti che non si sono qualificati nelle prime posizioni dei campionati europei e mondiali dello scorso anno, questo permetterà a molti giovani di misurarsi con i top riders e nello stesso tempo di accedere ad una classifica riservata e suggellata da una premiazione propria. Il format di gara dell’S1 European Championship rimarrà invariato e tutti i piloti con licenza internazionale potranno prendere parte al campionato, sia i piloti che correvano nella classe mondiale che quelli dell’Europeo. La nuova formula offrirà una competizione interessante ma incerta nel pronostico e persino formativa dal punto di vista atletico.

Come detto, saranno i migliori piloti della specialità, provenienti anche da altri continenti, a rendere le gare di altissimo livello, con un buon numero di partecipanti, tra i quali il francese sei volte iridato Thomas Chareyre e pilota da battere anche nel campionato europeo avendo conquistato il doppio alloro, continentale e mondiale, nel 2017, ma a contendergli la vittoria vi saranno pretendenti di prestigio pronti a sfidarsi e dimostrare il loro talento.

Presenti anche il tedesco numero due al mondo Markus Class (Husqvarna – Phoenix Racing Team), e d’Europa con l’italiano Diego Monticelli (TM Factory Racing Team), ma anche il finlandese ex iridato Mauno Hermunen (BRT SWM), il ceco Pavel Kajmar (TM – Degasoline), l’austriaco Andreas Bushberger (Husqvarna), lo spagnolo David Gimenez (Suzuki Grau), gli altri italiani Edgardo Borella (BRT SWM), Giovanni Bussei (SBD Union Bike), solo per citarne alcuni dei numerosi piloti in lista che rappresentano molti team e Case ufficiali.

Time Table Ottobiano (PV)

Sabato 24 marzo

Prove libere e Qualifiche
16,00 “Last Chance” per definire gli ultimi 12 piloti in griglia
Domenica 25 marzo
Warm-up
12,30 Gara 1
14,40 Gara 2
Mar09

Il circuito di Ottobiano apre la stagione 2018 del Campionato Europeo Supermoto

Categories // Motocross, Pista South Milano

Gli assi mondiali della specialità sono pronti a rinnovare le sfide

Il circuito di Ottobiano apre la stagione 2018 del Campionato Europeo Supermoto
Si apre finalmente la stagione Europea della Supermoto con la prova di avvio prevista per sabato 24 e domenica 25 marzo 2018 a Ottobiano, nel Pavese, riprendendo così a gustare l’impareggiabile spettacolo offerto dai funamboli di questa specialità motociclistica della derapata.
La Supermoto 2018 si presenterà con una nuova formula, con rinnovato e rinforzato interesse essendo oggi diventato, questo campionato, il più alto in carica nella scala gerarchica. 

Il nuovo S1 European Championship prevede la partecipazione di tutti i migliori piloti della specialità rendendo così le gare ad altissimo livello, con un buon numero di partecipanti e che grazie alle nuove norme vedranno anche la presenza di piloti di altri continenti. Caratteristica rivoluzionaria sarà la nuova classifica, stilata all’ interno della classifica generale, del “Supermoto European Lites Trophy” riservata alle new entry e ai piloti che non si sono qualificati nelle prime posizioni dei campionati europei e mondiali dello scorso anno, questo permetterà a molti giovani di misurarsi con i top riders e nello stesso tempo di accedere ad una classifica riservata e suggellata da una premiazione propria. 
Il format di gara dell’S1 European Championship rimarrà invariato e tutti i piloti con licenza internazionale potranno prendere parte al campionato, sia i piloti che correvano nella classe mondiale che quelli dell’Europeo. La nuova formula offrirà una competizione interessante ma incerta nel pronostico e persino formativa dal punto di vista atletico. 

Come detto, saranno i migliori piloti della specialità, provenienti anche da altri continenti, a rendere le gare di altissimo livello, con un buon numero di partecipanti, tra i quali il francese sei volte iridato Thomas Chareyre e pilota da battere anche nel campionato europeo avendo conquistato il doppio alloro, continentale e mondiale, nel 2017.
Presenti anche il numero due al mondo Markus Class, e d’Europa Diego Monticelli solo per citarne alcuni dei circa 40 piloti in lista che rappresentano 11 team e due Case ufficiali.

Come raggiungere Ottobiano (PV)
Il circuito lomellino, si trova a circa 40 km a sud-Ovest da Milano, a 63 km dall'aeroporto della Malpensa. 
Da Milano via Strada Statale Vigevanese, a Vigevano circonvallazione esterna seguire le indicazioni per Gambolo', quindi Tromello, Ottobiano. 17 Km da Vigevano. 
Da Bologna A1, direzione Milano, quindi la A-21 per Alessandria con uscita Voghera e seguire le indicazioni per Casei Gerola, Ponte del Po’, Sannazzaro, Ferrera Erbognone, Ottobiano; a 2 chilometri fuori dal paese sulla strada per San Giorgio. 
Provenendo dalla Liguria, autostrada Milano-Genova uscire a Gropello Cairoli, quindi direzione Garlasco, continuare per Tromello e Ottobiano che si trova a circa 15 km dal casello autostradale. 
Coordinate GPS: +45° 9' 55.08", +8° 48' 57.07" 

Il tracciato di Supermoto
Il circuito Internazionale South Milano, uno dei migliori e attrezzati d’Italia e già teatro di sfide mondiali, aprirà la stagione internazionale 2018, per poi proseguire con le tappe di Albaida (Spagna) il 22 aprile, di Poznan (Polonia) il 10 giugno, di Thessaloniki (Grecia) il 15 luglio, di Pas de la Casa (Andorra) il 29 luglio e del Sestriere in Italia il 9 settembre quando saranno assegnati i titoli in palio. 
Ottobiano però, offrirà anche l’occasione per conoscere la nuova categoria Supermoto European Lites Trophy, riservata ai debuttanti ed ai piloti rimasti fuori dalle prime posizioni del campionato europeo e mondiale dello scorso anno.
La lunghezza è di circa 1380m e si presenterà con un nuovo sterrato di 180 m. circa. La larghezza minima è 7,6 m, mentre il senso di marcia è orario. Infine il rettilineo di partenza che si estende per 139 m.

Time Table Ottobiano (PV)
Sabato 24 marzo
Prove libere e Qualifiche
Ore 16,00  “Last Change” per definire gli ultimi 12 piloti in griglia
Domenica 25 marzo
Warm-up
12,30 Gara 1 
14,40 Gara 2
 
Feb28

Non perdere le emozioni del Campionato Europeo Supermoto!

Categories // Motocross, Pista South Milano

Ottobiano ospita la prima tappa della serie continentale

Non perdere le emozioni del Campionato Europeo Supermoto!
[12 3 4 5  >>  

Ultime News

 

Live Timing

Insta SouthMilano



seguici su Facebook

Info Pista

OTTOBIANO MOTORSPORTS 
Strada Provinciale 16 snc
27030 Ottobiano (PV)

Info piste, gare, noleggi e negozio kart

Tel: (+39) 392 9058174

Negozio e noleggio moto:

Tel: (+39) 392 0395950

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER



 

Calendario completo

Nessun evento