Italian Arabic Basque Chinese (Simplified) Dutch English French German Greek Japanese Portuguese Russian Spanish
Feb23

Il trofeo Winter X Trophy si chiude a Ottobiano

Categories // Motocross, Pista South Milano

Ultimo round per i trofei invernali motocross di XOffroad

Il trofeo Winter X Trophy si chiude a Ottobiano

Ottobiano torna sul palcoscenico internazionale delle supermoto. L’impianto pavese ospiterà il prossimo 23 aprile la prima tappa del Campionato Europeo supermoto organizzato da Bprom Sport, promoter anche del mondiale S1GP. Per la serie continentale il tracciato di Ottobiano si presenterà tirato a lucido nella sua configurazione completa, che include il tratto sterrato già utilizzato in passato per il Mondiale. L’Europeo precede di un mese l’altro appuntamento “clou” per le supermoto, gli Internazionali d’Italia, che saranno di scena il 26 marzo.

 

Nel frattempo continua l’attività in salsa motocross: domenica prossima sulla pista internazionale ci sarà spazio per il WinterX Trophy, competizione amatoriale che vedrà al via ben 7 trofei monomarca ed una grande varierà di partecipanti. Ottobiano sarà come sempre l’appuntamento finale della serie con due appuntamenti uniti in un singolo weekend, uno al sabato e uno la domenica.

Feb19

Ottobiano: kart, moto, cross e tanti servizi!

Categories // Motocross, Pista South Milano

Riparte al top l'attività dopo gli Internazionali D'Italia

Ottobiano: kart, moto, cross e tanti servizi!

Le attività di Ottobiano non si fermano mai. Mandati in archivio gli Internazionali D’Italia con uno straordinario successo, le piste sono tornate da subito ad essere il “regno” degli appassionati di motori. Il tracciato in asfalto, ideale per i kart e le supermoto, oltre che per le tante tipologie di pit-bike, scooter, Ohvale e minigp. In piena attività i circuiti motocross. Dalla popolarissima pista nazionale fino all’internazionale dove ha da poco trionfato Antonio Cairoli, e al Caresana MX Park con le sue caratteristiche votate alla qualità del divertimento. Ma anche l’enduro, per gli appassionati della moto nella natura, e la minicross, per i campioncini di domani. Il tutto condito dai consueti servizi. Dal bar-ristorante ai negozi moto e kart fino alle possibilità di noleggio praticamente illimitate per kart a 2 e 4 tempi oltre a moto da cross 125, 250 e 400.

Feb12

Cairoli vince il gran finale degli Internazionali D'Italia a Ottobiano

Categories // Motocross, Pista South Milano

Il siciliano domina sia la MX1, sia la Elite

Cairoli vince il gran finale degli Internazionali D'Italia a Ottobiano
 
(Comunicato Ufficiale OffRoad Pro Racing)
Si chiudono ad Ottobiano gli Internazionali d’Italia MX Selle Dalla Valle Series 2017. Un edizione da record quella di quest’anno, con il plateau di iscritti più prestigioso di sempre, un pubblico accorso in massa a tutti i round ed una copertura mediatica senza precedenti. Il terzo ed ultimo round della serie internazionale ha visto trionfare Antonio Cairoli (Red Bull KTM Factory Racing team), che si è aggiudicato sia la il titolo della MX1 che quello della Elite, conquistando il premio di 50.000€. In MX2 il nuovo campione della classe è Jorge Garcia Prado (Red Bull KTM Factory Racing team), che vince anche lo speciale Just1 hole-shot Award per il maggior numero di partenze in testa; mentre Gianluca Facchetti (Husqvarna Maddii) si aggiudica la classifica della 125.
 
Grande spettacolo nella classe Elite, riservata ai più forti della MX2 e della MX1 e ai primi sei della stessa classifica. Antonio Cairoli, partito in terza posizione si getta all’inseguimento della prima piazza occupata da Van Horebeek (Monster Energy Yamaha Factory), conquistandola nel corso del terzo passaggio e mantenendo la posizione fino al traguardo, tagliato con un consistente vantaggio sul belga, che chiude precedendo Josè Butron (KTM Marchetti Racing Team), terzo e Romain Febvre, che chiude quarto in rimonta, dopo aver passato nel finale uno strepitoso Jorge Prado (Red Bull KTM Factory Racing team), che chiude quinto. La classifica della classe Elite vede Cairoli vincere con 240 punti, davanti a Van Horebeek a quota 200, terzo Febvre a 145, Gajser quarto a 140 e Butron quinto a 130.
 
Nella Mx1 succede di tutto con Cairoli che si aggiudica il Just1 hole-shot, partendo davanti a tutti, il siciliano commette un piccolo errore e cede il passo a Van Horebeek (Monster Energy Yamaha Factory), mentre alle sue spalle Jeffrey Herlings (Red Bull KTM Factory Racing team), finisce rovinosamente a terra, coinvolgendo nella caduta Tim Gajser (Honda HRC MXGP), che però riparte attardato, mentre l’olandese deve ritirarsi. Van Horebeek allunga, favorito anche dal contatto tra Bobryshev (Honda HRC MXGP) e Cairoli, che finiscono in terra. Al traguardo il belga vince la prima manche dell’anno precedendo nell’ordine Cairoli e Bobryshev. La classifica finale vede Cairoli campione della classe MX1 con 340 punti su Van Horebeek 320 e Bobryshev a 200.
 
In MX2 prova straordinaria di Michele Cervellin, il veneto parte male, lontano dalla prima posizione di Jorge Garcia Prado (Red Bull KTM Factory Racing Team), autore dell’hole-shot Just1, ma con una formidabile rimonta recupera sui suoi avversari e li passa uno dopo l’altro, fino a prendere il comando delle operazioni nel corso del decimo giro, quando passa Prado e si invola verso il traguardo vittorioso. il pilota del team Honda HRC MX2 sale sul primo gradino del podio precedendo Prado e Samuele Bernardini (TM Factory) terzo. La classifica della MX2 vede Prado primo con 300 punti su Cervellin a 280 e Brian Bogers (HSF Logistic Motorsport Team) a 165.
 
In 125 ottima giornata per Mikkel Haarup (Husqvarna Ice One), che con due primi posti conquista una bella vittoria. Sul secondo gradino del podio sale Gianluca Facchetti (Husqvarna Maddii), due volte secondo, mentre è terzo di giornata, con due quarti posti, Rene Hofer (Kini KTM Junior Racing). Il campione della 125 è Facchetti con 1340 punti, secondo il suo compagno di squadra Alessandro Manucci (Huqvarna Maddii) a quota 979 e terzo Emilio Scuteri (Celestini KTM) a 695.
 
Feb11

INTERNAZIONALI D’ITALIA: CACCIA A CAIROLI, HERLINGS C'E'

Categories // Motocross, Pista South Milano

Sarà il compagno di squadra a fermare il super-campione?

INTERNAZIONALI D’ITALIA: CACCIA A CAIROLI, HERLINGS C'E'

Il palcoscenico del grande motocross mondiale approda domenica a Ottobiano per l’ultimo passo prima dell’inizio della stagione iridata, con Antonio Cairoli come protagonista atteso, favorito della vigilia, e idolo indiscusso del pubblico atteso in pista. L’antipasto finale dell’MXGP sarà come sempre rappresentato dalla finalissima degli Internazionali d’Italia, competizione organizzata dal promoter Offroad ProRacing e disputata in tre fine settimana consecutivi con conclusione proprio sull’impianto della Lomellina pavese. Grazie allo spettacolare tracciato in sabbia da 1.8 chilometri, interamente visibile dalle tribune, e al grande fascino pre-mondiale, il round di Ottobiano sarà un banco di prova importante che ha richiamato finora, sommando tutte le categorie, quasi 200 iscritti di 29 diverse nazionalità.

Dopo un’edizione 2016 che aveva visto prevalere Evgeny Bobryshev, ma anche messo in mostra il talento di un Tim Gajser pronto ad “esplodere” sulla scena internazionale, quest’anno si attende un confronto definitivo. Con due impressionanti prove tra Riola Sardo e Malagrotta, Cairoli ha lasciato pubblico e addetti ai lavori stupefatti: la preparazione è stata per lui al top, dopo che nel 2016 aveva dovuto rinunciare all’evento per l’incrinatura di due costole in allenamento. Il pilota della KTM ha curato il pre-stagione nei minimi dettagli e ha lasciato tutti… sul posto. Tornerà per tentare di ripetere l’affermazione del 2015, quando aveva trionfato su Jeremy Van Horebeek. D’altro canto, il belga della Yamaha, ottimo interprete (nonché abituale frequentatore) del tracciato di Ottobiano, ha collezionato due secondi posti nei primi due round degli Internazionali e sarà nuovamente in cerca di un riscatto: anche nel 2016 si era fermato ad un passo dall’affermazione e vuole scrollarsi di dosso l’etichetta da… eterno secondo. Insieme a lui nei toni blu della casa di Hamamatsu, Romain Febvre, determinato a rimettere il proprio nome in cima alle classifiche sin da subito per non perdere slancio al pronti-via. Dopo due gare di stop, sull’elenco iscritti c’è anche Jeffrey Herlings, che si è allenato a Ottobiano in settimana per saggiare la sua forma dopo la caduta in allenamento in Sardegna.

Attesissimo, il mattatore dell’MXGP 2016 Gajser. Arrivato all’iride con una straordinaria convinzione, il portabandiera Honda è diventato il nuovo punto di riferimento ma ha ora un bersaglio ben piazzato sulla schiena. E nelle prime due tappe si è trovato ad inseguire un Cairoli fuori misura. In quel di Pavia ha particolarmente curato il training invernale, e per la tappa degli Internazionali ad Ottobiano potrà mostrare appieno il suo potenziale anche per ristabilire un equilibrio dal punto di vista psicologico. Casa Husqvarna sarà rappresentata anche dalla scuderia di casa, l’Ottobiano Racing Team, che conterà in MXGP sul confermato portoghese Rui Gonçalves e sul neo-arrivato estone Tanel Leok, con anche un’ottima rappresentanza in MX2 composta dal quartetto Arbini-Larranaga-Ward-Petrov. La top-10, se non la top-5, sono bersagli realistici.

Oltre alla categoria cadetta, da sottolineare un bel parco partenti in 125, capitanato dal Campione Italiano junior Gianluca Facchetti, eccellente a Riola e Malagrotta. Spettacolo per il pubblico, ma anche diverse occasioni di solidarietà. In pista, come da tradizione, non ci sarà solo la battaglia sportiva. Dopo la positiva edizione 2016 di Ottobiano Sport Show, l’associazione Marina Romoli Onlus, che si batte per la ricerca di una cura alle lesioni spinali, organizzerà un’asta di beneficenza con memorabilia di campioni di ogni sport, dal ciclismo all’automobilismo fino alle due ruote su asfalto e offroad. Continueranno inoltre le attività promozionali a favore della famiglia Romboni.


 
Feb04

Una giornata da VIP agli Internazionali D'Italia? Si può

Categories // Motocross, Pista South Milano

A 99€ biglietto, park, paddock, area riservata e pranzo da Masterchef!

Una giornata da VIP agli Internazionali D'Italia? Si può

Agli Internazionali d’Italia, essere dei veri VIP nel mondo del motocross è possibile! Al prezzo di 99€ è possibile infatti acquistare o regalare una giornata memorabile fatta di passione ed un trattamento… privilegiato. Acquistando il pass su www.ottobianoticket.com, sarà possibile entrare in circuito senza code, parcheggiare in uno spazio riservato e in asfalto, e godere delle gare della giornata da una posizione riservata a bordo pista oltre ad accedere al paddock. Ma non solo, si potrà gustare un pranzo da gourmet creato dal MasterChef Michele Cannistraro, con un ampio buffet e portate calde cucinate in tempo reale!

Gen15

Gli Internazionali D'Italia Motocross anche su TicketOne

Categories // Motocross, Pista South Milano

Disponibili anche su www.ticketone.it i biglietti per il 12 febbraio

Gli Internazionali D'Italia Motocross anche su TicketOne
Continua con un’aggiunta di pregio la prevendita per gli internazionali d’Italia di Ottobiano. La gara della provincia pavese, che vedrà protagonisti le stelle del motocross mondiale da plurititolato Tony Cairoli al Campione del Mondo in Carica Tim Gajser, è sbarcata su TicketOne con prezzi speciali e sconti rispetto al costo del biglietto in pista. Oltre a pagare su carta di credito, grazie a TicketOne è possibile inoltre acquistare i biglietti (anche in contanti) presso uno dei punti vendita: la lista è consultabile A QUESTO LINK. Scopri il negozio più vicino a casa!
Gen08

Una domenica di stelle mondiali agli Internazionali motocross di Ottobiano

Categories // Motocross, Pista South Milano

Il 12 Febbraio Cairoli, Gajser, Febvre e Bobryshev guidano la carica!

Una domenica di stelle mondiali agli Internazionali motocross di Ottobiano
Torna in pista anche per la stagione 2017 la magia degli Internazionali D’Italia Motocross a Ottobiano. Il tracciato pavese ospiterà anche quest’anno il gran finale del trittico organizzato da OffRoad Pro Racing e che porterà sul layout internazionale da 1.8 chilometri le più grandi stelle del motocross mondiale. Quello del prossimo 12 febbraio sarà un’evento di punta sia in termini sportivi, sia a livello di blasone ed indotto per tutto il tessuto sociale della zona. 
 
A fare la parte dei leoni saranno i piloti del Red Bull KTM Factory Racing capitanati da Antonio Cairoli. Dopo l’infortunio che lo scorso anno gli aveva impedito di partecipare all’evento, l’8 volte campione del mondo sarà il più agguerrito e determinato. Nel tentativo di ritornare al vertice sia della manifestazione, sia della rassegna iridata, ha già iniziato la lunga preparazione invernale. Con lui in squadra il Campione del Mondo della classe MX2, Jeffrey Herlings, che farà il suo debutto nella categoria regina, e l’olandese Glenn Coldenhoff.
 
Sfidante di peso, ovviamente, sarà Tim Gajser. Lo sloveno, alfiere Honda, si presenta da Campione del Mondo in carica al termine di una stagione 2016 senza precedenti. Le vittorie, la convinzione ed il talento mostrati al debutto nella MXGP gli hanno permesso una straordinaria affermazione. Da sottolineare però che, già agli Internazionali 2016, il suo talento era emerso in modo ben visibile. E la “fame” tipica di chi ha saputo lottare ed emergere con le proprie forze ha fatto il resto. In Honda anche il vincitore della tappa di Ottobiano 2016 degli Internazionali, il russo Evgeny Bobryshev. 
 
Protagonisti attesi anche i portacolori Yamaha (Romain Febvre e Jeremy Van Horebeek) e Husqvarna (Maximilian Nagl e Gautier Paulin). Proprio in casa Husqvarna, da non dimenticare i piloti del team di casa 8Biano, a partire dal portoghese Rui Goncalves, anch’egli fermato da un infortunio lo scorso anno, e la new-entry estone Tanel Leok che raddoppierà l’impegno anche nella MXGP. Quattro saranno invece i nomi per la MX2, quelli di Caleb Ward, Iker Larranaga, Ivan Petrov e Gabriele Arbini.
 
Come detto, l’evento di Ottobiano si pone però anche come un modello di sostenibilità e di utilità per il territorio. La competizione, che ogni anno attira migliaia di persone, vanterà come sempre un lato organizzativo curatissimo, per minimizzare eventuali disagi per la collettività e l’impatto anche dal punto di vista ambientale, aumentando nel contempo le ricadute positive. Il tracciato metterà a disposizione migliaia di posti auto e servizi di prim’ordine, oltre che garantire livelli di sicurezza come sempre ben oltre gli standard per i piloti ed il pubblico.
 
Dopo la positiva edizione 2016 di Ottobiano Sport Show, sarà di scena ancora la beneficenza, con la partecipazione di Marina Romoli Onlus. L’associazione, che si batte per la ricerca di una cura alle lesioni spinali, organizzerà un’asta di beneficenza con memorabilia di campioni di ogni sport, dal ciclismo all’automobilismo fino alle due ruote su asfalto e offroad. 
 
Per l’evento, la prevendita è già aperta sull’e-commerce ufficiale della pista, www.ottobianoticket.com
Dic20

Feste con cenone e piste aperte a Ottobiano

Categories // Motocross, Pista South Milano

Open tracks, good weather and year-end dinner for the MX fans!

Feste con cenone e piste aperte a Ottobiano
Feste in pista? Si può! Ad Ottobiano la pista sarà infatti aperta per tutte le festività includendo Natale, Santo Stefano e Capodanno, per permettere a tutti di riposarsi con il proprio sport preferito insieme a famiglia e amici. Nazionale, Internazionale e Caresana MX Park aspettano tutti gli appassionati. Se per il giorno le previsioni parlano chiaro… per la notte dell’ultimo dell’anno, è in programma il cenone al ristorante Pit-Stop con un menu da urlo!
 
Spend your holidays on-track at Ottobiano! The venue will be open all holidays including Christmas, December 31st and January 1st to enable riders to relax and have a great time with their favourite sport. Friends and families will also be welcome to the National, International and Caresana MX Park circuits. While the weather forecasts keep getting better and better, the Pit-Stop restaurant will take care of the rest with an outstanding year-end dinner!
 

 
 
Dic20

Tornano a febbraio gli Internazionali d'Italia Motocross!

Categories // Motocross, Pista South Milano

Prevendita aperta su www.ottobianoticket.com

Tornano a febbraio gli Internazionali d'Italia Motocross!
La data è scelta, 12 febbraio. La pista di Ottobiano anche nel 2017 diventerà il centro del motocross mondiale ospitando, sul suo layout internazionale, il round finale degli Internazionali d’Italia. Il tradizionale “antipasto” della rassegna iridata sarà votata nuovamente allo spettacolo e alla preparazione  dei piloti per una tostissima stagione in giro per il mondo.
 
A fare “gola” a tutti anche lo strepitoso montepremi di 120.000 euro che attrarrà i più forti e titolati Campioni: confrontarsi, portare a casa l’ambito titolo e il sostanzioso “bottino” è la chiave del successo di adesioni a questo Campionato.
 
Fra tutti è atteso, agguerritissimo, il “nostro” Antonio Cairoli (Red Bull KTM Factory Racing): dopo lo stop forzato dello scorso anno, vuole tornare a vincere davanti ai suoi tifosi e proprio sulla pista “casalinga” di Malagrotta cercherà di ipotecare il titolo 2017. Al suo fianco si schiererà Glenn Coldenhoff, confermato in squadra con Cairoli anche per il 2017.
 
I due dovranno vedersela con i “nemici” di sempre, tra cui il Campione in carica MXGP Tim Gajser (H.R.C. Honda Gariboldi) e il suo compagno di squadra Evgeny Bobryshev; il Campione 2015 Romain Febvre con il compagno Jeremy Van Horebeek (Monster Energy Yamaha Factory MXGP Team); Il Campione MX2 Jeffrey Herlings (Red Bull KTM Factory Racing) che passa alla MXGP; Max Nagl e Gautier Paulin (Rockstar Husqvarna Factory Racing).
 
La prevendita a prezzo scontato è aperta su www.ottobianoticket.com
 
Nov07

Sport Show 2016: un successo targato Ottobiano Motorsports. E ora arriva l’EICMA!

Categories // Motocross, Pista South Milano

La pista pavese sbarca alla fiera del Motociclo di Milano!

Sport Show 2016: un successo targato Ottobiano Motorsports. E ora arriva l’EICMA!
Due giorni di festa e solidarietà dovevano essere e due giorni ricchi di emozioni sono stati. Nel cielo grigio di Ottobiano è spuntato il sole grazie ai tanti campioni radunati da Marina Romoli Onlus per l'Ottobiano Sport Show 2016. Giusy Versace, Margherita Granbassi, Igor Cassina, Joaquim Rodriguez, Linda Cerruti, Pietro Figlioli, Marco Aurelio Fontana, Alessandro Fabian, Sara Cardin, Giacomo Nizzolo, Manuel Quinziato, Carlo Festuccia, Davide Guarneri e tanti altri hanno dato spettacolo durante il weekend sfidandosi su kart, bici e moto per la felicità dei fans che con loro hanno potuto interagire da vicino.
 
Grande successo per la Cena coi Campioni, che sabato sera ha radunato alla Pista South Milano un pubblico numeroso. Tanti appassionati nel weekend hanno anche provato l’ebrezza di guidare splendide supercar tra cui Lamborghini Gallardo e Ferrari 458 Italia, facendo anche da navigatori sulle velocissime Subaru Impreza portate in pista dagli appassionati proprietari riuniti da Pleiadi ASD.
 
Nelle sfide clou per i protagonisti del mondo dello sport, successi di Cristian Delle Stelle (ex ciclista professionista), Andrea Locatelli (pilota Moto3) e Simone Baldini (para-triatleta) nelle rispettive categorie dei kart. L’ex iridato di enduro Davide Soreca ha primeggiato con le pit bike sfoderando tutta la sua classe; il campione italiano di ciclismo Giacomo Nizzolo e il triatleta Alessandro Fabian si sono aggiudicati la gara a coppie in bici, precedendo il tricolore della cronometro Manuel Quinziato e il motocrossista Davide Bonini. Terzo gradino del podio per "Purito" Rodriguez e il pilota di Supermoto Elia Sammartin.
 
Il weekend ha anche festeggiato i vincitori del concorso fotografico Praticate Sport in Sicurezza, a cui hanno partecipato gli studenti delle scuole medie del territorio. I ragazzi hanno dato prova di maturità con soggetti all’altezza della situazione, e di consapevolezza sul tema. Incoronata anche la regina del contest di bellezza Miss 8Girls: hanno trovato un nome le otto ragazze che rappresenteranno Ottobiano Motorsports nei prossimi eventi a partire da EICMA. La pista pavese sarà presente all’Esposizione internazionale ciclo e motociclo con uno stand (H85, Pad. 18) dedicato alle tantissime attività a disposizione sull’impianto per gli appassionati di motori e non solo.
 
Il ricavato della manifestazione, patrocinata da Regione Lombardia, Provincia di Pavia, Comune di Ottobiano, Comune di Ferrera Erbognone, Comune di San Giorgio di Lomellina, da FCI, FMI e Fitri sarà calcolato e reso noto nei prossimi giorni, per poi essere destinato alla promozione e al finanziamento della ricerca scientifica volta a trovare una cura per la paralisi causata da lesioni croniche del midollo spinale e ad aiutare economicamente giovani atleti che si trovino in condizioni fortemente invalidanti a causa di gravi infortuni intervenuti durante lo svolgimento dell’attività sportiva.
 


 

Ott03

Pronta al via l'edizione 2016 di Pedala X Bene

Categories // Motocross, Pista South Milano

L'evento farà da "apripista" per Ottobiano Sport Show

Pronta al via l'edizione 2016 di Pedala X Bene
Partirà il prossimo 6 ottobre da Ottobiano l’edizione 2016 di Pedala Per Bene, evento a scopo benefico per supportare l’Associazione Marina Romoli Onlus che vedrà impegnati per 4 giorni personaggi famosi dello sport e dello spettacolo per una pedalata che si concluderà a Roma il 9 ottobre. Obiettivo anche quello di promuovere l’edizione 2016 di Ottobiano Sport Show, che si terrà il prossimo 5 ed il 6 novembre e che proporrà iniziative per il pubblico e sfide tra campioni.
Ideatori dell’iniziativa il ciclista professionista Daniele Colli e il presentatore e showman Marco Bellavia. A pedalare al loro fianco ci saranno altri ciclisti di assoluto interesse come Luca Paolini, Matteo Pelucchi e Filippo Pozzato oltre a Gianmaria Bruni, tre volte vincitore della 24 Ore di Le Mans con la Ferrari.
Al via anche ex professionisti come Christian Delle Stelle e Sara Nicoletti, l’imprenditore e titolare della pista di Ottobiano Luca Gualini, il director Technical & Operations a 3zero2tv Luciano Consigli, e tanti ciclisti amatori. Sosterranno l’iniziativa, tra gli altri, Marco Melandri e Mauro Benetton. Altri nomi di richiamo sono attesi nelle varie tappe.
Set21

Dovizioso, Puccetti e Chili nuove stelle della Tribuna Doriano Romboni

Categories // Motocross, Pista South Milano

Continuano le adesioni al progetto di Ottobiano Motorsports!

Dovizioso, Puccetti e Chili nuove stelle della Tribuna Doriano Romboni
Continua a crescere il supporto per il progetto della Tribuna Doriano Romboni, creato da Ottobiano Motorsports e pensato per tutti gli appassionati che vogliano contribuire, senza intermediari, ad assicurare un futuro alla famiglia del centauro scomparso durante il Sic Supermoto Day 2013, nel quale stava onorando la memoria di Marco Simoncelli.
 
Continuano ad essere tante le manifestazioni di solidarietà ed i contributi che vengono dal mondo delle due e delle quattro ruote come da tanti appassionati e tifosi che non dimenticano. Tra gli ultimi in ordine di tempo c’è stato Andrea Dovizioso, protagonista in MotoGP con la Ducati ufficiale, che ha voluto accaparrarsi il suo numero 4.
 
Ma sono arrivati anche i contributi di Pier Francesco Chili, splendido interprete della Superbike, sempre spettacolare e combattivo, e del Kawasaki Puccetti Racing, squadra che nel mondiale Supersport annovera tra le sue fila il leader della classifica - nonché quattro volte iridato della disciplina - Kenan Sofuoğlu.
Set18

A Ottobiano Facchetti re tra i giovani talenti del motocross

Categories // Motocross, Pista South Milano

Tanto spettacolo nei campionati italiani junior

A Ottobiano Facchetti re tra i giovani talenti del motocross
E’ stata una giornata di sport nella sua componente più pura, quella dei giovani che competono con passione e voglia di emergere, quella appena trascorsa ad Ottobiano. La pista pavese nella sua configurazione motocross internazionale, ha ospitato la tappa conclusiva dei Campionati Italiani Junior, portando al via le migliori speranze italiane della disciplina sul difficile percorso in sabbia da 1.8 chilometri.
 
La competizione serrata, unita al contesto sportivo della serie organizzata da OffroadProRacing e alla bella giornata di fine estate, ha richiamato tanti appassionati di tutte le età. E lo spettacolo non è mancato. Da sottolineare che a premiare i protagonisti sono state Marina Romoli e Loredana Longo, che tramite la Marina Romoli Onlus si occupano dell’assistenza agli atleti che hanno riportato lesioni spinali e del sostegno alla ricerca nel campo della lotta alla paralisi. I campionati Junior hanno fatto quindi da primo trampolino di lancio per l’Ottobiano Sport Show, evento benefico che si terrà il 5 ed il 6 novembre prossimi.
 
La contesa più importante, quella della 125, ha visto primeggiare il sedicenne bergamasco Gianluca Facchetti. A poco più di un anno dall’incidente stradale che sembrava aver compromesso la sua carriera, Facchetti ha lottato con la stessa intensità messa nel suo straordinario recupero, e portata già in pista quest’anno nel campionato europeo. Non è stata facile per lui, con anche una caduta nella prima frazione, ma alla fine è arrivato un quarto posto sufficiente per battere il sammarinese Andrea Zanotti, frenato da delle partenze non perfette. Entrambe le manche sono state vinte dall’”ospite” olandese Roan Van De Moosdijk, quarto in graduatoria alle spalle di Mattia Guadagnini nonostante l’appuntamento in meno disputato.
 
Se Facchetti ha confermato la sua posizione di leader, le altre classi hanno riservato qualche ribaltamento di fronte. In classe 85cc Senior Alessandro Facca ha gestito il suo precedente vantaggio nonostante i 20 punti recuperati da Alberto Barcella ed il doppio successo di manche ad opera di Andrea Bonacorsi, mentre tra i Junior (sempre della 85cc) si è verificato un dominio in pista da parte del siciliano Gaetano Cassibba, che ha beffato Andrea Viano, arrivato a Ottobiano da leader.
 
La classe dei più giovani, la 65cc Cadetti, ha vissuto una grande prestazione del romano Valerio Lata. Forte anche dei positivi allenamenti ad Ottobiano nelle settimane passate, Lata ha piazzato una strepitosa doppia affermazione in gara battendo per sole 8 lunghezze il leader di campionato precedente Matteo Luigi Russi. Lata, che arrivava in Lomellina terzo, ha recuperato anche lo “zero” di gara 1 ad Esanatoglia, incamerando quattro vittorie in sei gare disputate.

 

Set12

A Ottobiano arrivano i giovani talenti del Motocross Italiano

Categories // Motocross, Pista South Milano

Al via questo weekend la finalissima dell’MX Junior 2016

A Ottobiano arrivano i giovani talenti del Motocross Italiano
Mandato in archivio anche il round finale del Campionato Regionale Supermoto Lombardia-Piemonte, Ottobiano torna subito in attività in un settembre ricco di appuntamenti. Questo weekend sarà la volta del terzo ed ultimo atto del Campionato MX Junior 2016, serie riservata ai giovani crossisti e organizzata da OffroadProRacing, già promoter degli Internazionali D’Italia Motocross e Supermoto. Dopo la seconda tappa della fase finale ad Esanatoglia, in provincia di Macerata, ci si avvia verso Ottobiano con una battaglia tesa in tutte le classi.
 
Le gare, aperte ai giovani talenti tra gli 8 e i 17 anni di età, vedranno protagoniste sulla pista Internazionale di Ottobiano quattro classi. A fare la parte del leone sarà il campionato 125cc, che vedrà protagoniste tutte le migliori speranze dell’offroad italiano. Cominciando da Gianluca Facchetti, sedicenne bergamasco che, dopo avere terminato al quarto posto il campionato europeo (una vittoria per lui in Spagna) si rilancerà per il tricolore a poco più di un anno dall’incidente stradale che aveva messo a rischio la sua carriera. Con soli 20 punti di scarto, ad impensierirlo punterà il sammarinese Andrea Zanotti, mentre più staccati sono Mario Tamai e Mattia Guadagnini.
 
Tra i cadetti della classe 65cc sarà Matteo Luigi Russi a comandare la classifica in arrivo al round pavese, mentre l’assenza del secondo classificato Ferruccio Zanchi porterà il romano Valerio Lata ad essere lo sfidante più accreditato, avendo anche vinto due manche tra Ponte a Egola e Esanatoglia. A meno di grandi sorprese, nella 85cc Junior ci sarà una sfida a due tra Andrea Viano e Gaetano Cassibba, separati da soli 20 punti. Vincitore di gara 1 nelle Marche, Andrea Rossi è terzo, staccato di 115 punti. Un buon margine, 65 punti, è a disposizione poi di Alessandro Facca tra i Senior, con Mirko Valsecchi e Alberto Barcella appaiati alle sue spalle.
 
Dopo avere ospitato i migliori nomi della disciplina a livello mondiale, incluso il neo-campione del mondo Tim Gajser ed il trionfatore tra i Junior nel 2015 Morgan Lesiardo, Ottobiano si propone come “culla” degli assi del futuro. Tutte le attività “top” sono in programma per domenica 18, dalle qualifiche alle gare.

 

Set08

Da sabato 17 settembre a Ottobiano arriva il Caresana Park!

Categories // Motocross, Pista South Milano

Una nuova pista con il divertimento come obiettivo

Da sabato 17 settembre a Ottobiano arriva il Caresana Park!

E’ un concetto innovativo quello che il Caresana Park introdurrà, a partire dal prossimo 16 settembre, presso l’impianto di Ottobiano. Un concetto improntato ad offrire ad appassionati e piloti un prodotto divertente, immediato e coinvolgente. Nato dall’immaginazione del freestyler Carlo Caresana, vigevanese classe 1985, il nuovo tracciato rappresenterà un’importante aggiunta al pacchetto di casa Ottobiano Motorsports, con punti di forza importanti ispirati ad filosofia più… “americana”. Innanzitutto, un disegno meno tortuoso rispetto alle abitudini, intuitivo ed ampio, con una larghezza che varierà dai sei agli otto metri e che si presta anche ai meno esperti. Ma anche una grande attenzione al dettaglio, sia in termini di configurazione, con salti, wave, scollinamenti ed un lungo rettilineo per poter mettere tutte le marce, sia per la superficie in sabbia vera e propria, la cui cura sarà costante e scrupolosa.

La missione principale sarà la ricerca del divertimento e della soddisfazione pura, la riscoperta dell’entusiasmo e dei “fondamentali” della passione in moto, confermando ulteriormente la natura di un progetto pensato da chi l’offroad ce l’ha davvero nel sangue. Oltre al tracciato in senso stretto, ci sarà di più, con la realizzazione di una struttura con rampe dedicate al freestyle che sarà il cuore del Park e che farà parte della “famiglia” DaBoot. E anche se il Freestyle Park non sarà aperto al pubblico, è già in programma la nascita di una scuola che permetterà di approcciare la disciplina in piena sicurezza.

Con premesse del genere, il lancio non può non essere spettacolare. Venerdì 16 settembre si inizierà proprio con lo show freestyle dei DaBoot, il DJ set e le sexy MX Girls by Red Bull, tutto con ingresso gratuito. Due gli spettacoli FMX in programma, alle 21:30 e 22:45. Sabato 17 settembre avverrà l’apertura al pubblico vera e propria, dalle 9:00 alle 18:00: sarà possibile acquistare l’ingresso direttamente al desk della pista di Ottobiano. Sabato sera ci sarà poi spazio per i contest di Whip, Holeshot e Goon Riding, mentre la domenica si continuerà con musica e animazione, oltre all’attività a pieno ritmo. Sarà solo l’inizio di un’impegnativa avventura da affrontare con entusiasmo.

Set07

Ottobiano cerca 8Girls e una Regina!

Categories // Motocross, Pista South Milano

Riparte il concorso legato a Ottobiano Sport Show!

Ottobiano cerca 8Girls e una Regina!
Ottobiano Motorsports indice anche per quest'anno il concorso #8Girls con l’intento di selezionare le nuove ragazze immagine di Ottobiano da affiancare a Veronica Sora​, che a seguito dello straordinario impegno e della partecipazione mostrata, è stata confermata per il 2017. Le 8girls rappresenteranno l'impianto di #Ottobiano, avranno la possibilità di lavorare per eventi aziendali, premiazioni podio, hostess service e servizio Umbrella Girls. La prima opportunità sarà già all'EICMA 2016 di Milano!
 La Finale si svolgerà presso il Circuito nella serata di beneficenza di Ottobiano Sport Show con la presenza di grandi campioni dello sport e personaggi del mondo dello spettacolo che comporranno la giuria.

La selezione delle ragazze sarà eseguita secondo il criterio congiunto dei “mi piace” ottenuti su FB (like contest) e del voto espresso della giuria dell’organizzazione (percentuale 50-50)

REGOLAMENTO

Le ragazze che intendono partecipare alla selezione dovranno pubblicare sulla PAGINA FACEBOOK UFFICIALE DELL'EVENTO le proprie immagini, in particolare una foto con primo piano ed una in abito o al massimo in costume (vietato il nudo).
L’età minima di partecipazione è di 18 anni compiuti. Le foto andranno pubblicate con un unico post...

Domenica 30 ottobre alle 24:00 scade il termine per le candidature, quindi da quel momento non sarà più possibile aggiungersi come nuove concorrenti.
Giovedì 3 novembre alle ore 12:00 verranno conteggiati i MI PIACE di ogni concorrente che determineranno la classifica di Facebook. Tutte le aspiranti 8girls saranno invitate alla serata di sabato 4 novembre 2016 presso Ottobiano Motorsports strada provinciale 16 - Ottobiano (PV) dove si svolgerà la selezione finale con l'elezione delle 8girls e della Regina delle 8girls.
<<  1 2 3 [45 6 7 8  >>  

Ultime News

 

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

seguici su Facebook

Info Pista

OTTOBIANO MOTORSPORTS 
Strada Provinciale 16 snc
27030 Ottobiano (PV)

Info piste, gare, noleggi e negozio kart

Tel: (+39) 392 9058174

Negozio e noleggio moto:

Tel: (+39) 392 0395950

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER



 

Calendario completo

Nessun evento